Cosa è un plugin WordPress?

I Plugin di WordPress sono una componente di aggiunta  a WordPress  e servono a modificarne o estenderne le funzionalità.

Un plugin viene frequentemente chiamato modulo in altre applicazioni simili, ma la definizione rimane nello specifico la medesima.

Perché utilizzare i plugin WordPress?

 

Lo scopo di un plugin è quello di permettere agli utilizzatori di eseguire delle operazioni in modo diverso rispetto a quello previsto da WordPress o di aggiungere nuove operazioni a quelle già  predefinite.

Per fare un esempio immediato di plugin possiamo dire che uno di questi è quello che aggiunge dei ruoli all’utente di WordPress, oltre a quelli prestabiliti. Un secondo tipo di plugin sono quelli che gestiscono le slideshow, o comunque tutto ciò che WordPress (e il tema scelto) nativamente  non danno.

Nella sezione amministrativa del pannello di WordPress i plugin possono essere attivati o disattivati. Alla loro attivazione, WordPress include tutto il suo codice nel suo intero flusso di esecuzione consentendo al plugin di operare sia nel frontend che nel backend del sito. Contrariamente, quando un plugin viene disattivato, WordPress lo rimuove dal suo flusso di esecuzione e si comporta come se il plugin non esistesse, ossia il codice del plugin non viene più eseguito.

Bisogna dire che un plugin può apportare modifiche a WordPress, da ciò ne deriva che se hai un problema di bug, anche il plugin avrà un problema e di conseguenza anche WORDPRESS. Per questo motivo per risolvere i problemi e le vulnerabilità, bisogna come prima cosa disabilitare il plugin con lo scopo di individuare l’origine del problema (un malfunzionamento, una falla, o altro…).

Altra caratteristica dei Plugin è che possono essere: gratuiti ossia presenti nella repository ufficiale di WordPress e facilmente scaricabili, oppure a pagamento (premium), analogamente facili nel loro utilizzo e con un maggior numero di funzionalità.

Aggiornamento e sicurezza dei plugin

L’aggiornamento dei plugin è un requisito essenziale per la buona salute del tuo sito WordPress. Un plugin che non viene mai aggiornato non solo può causare problemi con gli aggiornamenti delle versioni di WordPress, ma rappresentare esso stesso un potenziale problema di sicurezza. Se vengono individuate vulnerabilità di sicurezza, queste possono essere usate per attacchi remoti. Il problema della sicurezza, e dell’usabilità, è una questione di primaria importanza per i plugin di WordPress. Nel scelta del tuo plugin preferiti questi aspetti vanno considerati come fondamentali: un plugin aggiornato di frequente dallo sviluppatore è molto più probabilmente compatibile e sicuro.